10 motivi per digitalizzare l’azienda

Indice

Infografica

La digitalizzazione delle imprese è la conseguenza di una vera e propria rivoluzione tecnologica iniziata, ormai, da alcuni anni. Sono ancora molti gli imprenditori che si domandano quali siano i reali motivi per avviare la trasformazione digitale, ma è bene fare attenzione ad attendere troppo. Il mondo di Internet e le nuove tecnologie hanno un impatto diretto sull’operatività aziendale e sulle dinamiche di mercato, tanto da causare la nascita di nuovi modelli di business e strategie. Ignorare quanto accade intorno alla propria azienda, da sempre, non è la soluzione vincente. Certamente non si tratta di un cambiamento che si avvia senza adeguate riflessioni, dato che per digitalizzare i processi sono necessarie una certa progettualità, le giuste competenze e conoscenze, ma è tutto facilmente realizzabile. Il consiglio, infatti, è quello di rivolgersi a consulenti e società qualificati, che possano accompagnare l’azienda in questo percorso. Noi di Klan.IT, ad esempio, ci occupiamo da più di 20 anni di digitale e mettiamo a disposizione dei nostri Clienti esperienza e competenza di alto livello, per progetti su misura.I tempi per affrontare il cambiamento in azienda, quindi, sono ormai maturi e il fatto che in tanti non abbiano ancora avviato un vero e proprio processo di trasformazione rende ancor più urgente accelerare questa decisione e assicurarsi un certo vantaggio competitivo. Ma per gli imprenditori che ancora non ne sono convinti, ecco 10 motivi per cui digitalizzare la propria azienda.

1. Automazione per ridurre i tempi e semplificare i processi

Automatizzare processi e procedure permette di essere più veloci rispetto a quando avviene se si esegue tutto manualmente. Una conseguenza diretta, poi, è la semplificazione dell’operatività aziendale. Inoltre, le risorse umane possono essere riorganizzate secondo le reali necessità, facendo loro eseguire solo quelle attività a reale valore aggiunto.

2. Si riduce il rischio di errore

Oltre a ridurre i tempi, sostituire il controllo manuale con degli automatismi riduce il rischio di errore. Un discorso valido sia a livello operativo, che amministrativo.

3. Migliorare la gestione dei propri Asset aziendali

La gestione digitale degli asset aziendali, tramite software come i CMMS, assicura un maggior controllo degli stessi. Mappatura, registrazione degli interventi, gestione del magazzino ricambi, monitoraggio da remoto, sono solo alcuni degli esempi di ciò che si può implementare.

Business growth concept. Rising arrow. Hand holding a wooden block with Arrow icon

4. Aumentare il controllo dei processi

Il controllo dei processi aumenta da un lato grazie all’automazione, che riduce il rischio di deviazioni, dall’altro il monitoraggio in tempo reale e da remoto del loro avanzamento. È bene ricordare che, grazie all’IoT, tutto può essere connesso e costantemente monitorato.

5. Migliorare la gestione dei dati

Grazie al digitale è possibile raccogliere molti più dati in ogni area aziendale, per poi effettuare analisi automatiche mediante software, con indicatori che trasmettono in tempo reale un’immagine dell’andamento dell’azienda.

6. Maggiore sicurezza per dati e informazioni

Il tema della sicurezza di dati e informazioni non è mai banale ed è vero che sia il mondo fisico, che quello virtuale, hanno i loro pregi e i loro difetti. Però, è bene sottolineare che la conservazione e gestione digitale dei documenti è sicuramente più efficace e, in realtà, sicura. Utilizzando soluzioni quali sistemi EDMS è possibile gestire in modo sicuro l’archiviazione documentale, i sistemi QMS inoltre ne gestiscono l’intero flusso in azienda. Si tratta di soluzioni vincenti anche per migliorare le proprie performance, la collaborazione  e rendere sempre più efficaci i sistemi di gestione per la qualità in azienda.

7. Apparire come un’azienda moderna e in crescita

Al di là dei vantaggi operativi, un processo di digitalizzazione dell’azienda trasmette al mercato un’immagine di un’impresa sana, in crescita e orientata al futuro. Un vantaggio che non va assolutamente trascurato.

8. Migliorare il rapporto e l’interazione con il Cliente

La tecnologia offre moltissimi nuovi strumenti per gestire il rapporto con il Cliente. Dai CRM alla creazione di nuovi canali di contatto e comunicazione virtuali, le interazioni con il Cliente possono cambiare molto, fino a diventare vere e proprie esperienze. I feedback raccolti, poi, possono essere nuovo motore di cambiamento in azienda, favorendo l’evoluzione di un servizio e prodotto sempre più customer-centric.

9. Rivolgersi ad un pubblico più ampio

Trasformazione digitale non significa solo nuovi modelli di interazione con i Clienti in essere, ma anche nuovi canali per comunicare con sempre più persone. Grazie ad Internet, si superano i confini fisici e si amplia notevolmente il pubblico a cui ci si può rivolgere. Ne sono un esempio ormai noto gli e-commerce, che permettono di vendere in tutto il mondo.

10.  Essere pronti di fronte ad emergenze, come la pandemia

Come ultimo vantaggio, non certo per importanza, ci sono la flessibilità e l’agilità che derivano proprio dall’utilizzo di sempre più strumenti digitali. Non si parla solo di Smart Working, che è uno dei tanti esempi, ma di un nuovo modo di strutturare l’intera azienda, sempre pronta ad adattarsi ai cambiamenti esterni.

Potrebbe interessarti anche

Newsletter

Lascia l’email: le nostre BU ti invieranno periodicamente news, attività e pillole tecnologiche per rimanere sempre aggiornato!